Una storia

Andare in basso

Una storia

Messaggio Da Coseeepazz il 3rd Dicembre 2007, 21:48



Rikyu, il maestro che istitu la cerimonia del t della scuola Chanoyu, un giorno ricevette in dono dei magnifici fiori.
Fu un giovane monaco a portarli. Ma proprio dinanzi alla stanza del t i fiori gli caddero dalle mani.
Tutti i petali si staccarono d'un colpo, e rimasero solo gli steli. Il giovane monaco, confuso, si scus con Rikyu, che rispose:
" Entra nella stanza del t ".
Davanti alla nicchia, il tokonoma, Rikyu depose semplicemente un vaso da ikebana vuoto. Vi immerse gli steli dei fiori e in terra, sul tatami, dispose armoniosamente i petali.
Tutto era bello, naturale, semplice. Disse allora Rikyu al giovane monaco:
"Quando mi hai portato questi fiori, erano Shiki:
Shiki soku ze shiki, il fenomeno fenomeno.
Cadendo, sono divenuti Ku, non c'erano pi fiori.
Shiki soku ze ku: il fenomeno Ku, Nulla.
Secondo il senso comune, avrebbero potuto restare quali erano.
Ku Soku ze ku, Ku Ku, il Nulla Nulla.
Ma ora abbelliscono la stanza :
Ku soku ze shiki, Ku. Nulla il fenomeno ".
Con un nulla, la stanza era divenuta stupenda, ben pi di quanto lo sarebbe stata con una profusione di elementi decorativi. Appena qualche petalo sparso sul tatami, intorno a un vaso senza fiori nel tokonoma.

avatar
Coseeepazz

Numero di messaggi : 210
Et : 54
Localizzazione : Nord del Sud
Data d'iscrizione : 01.11.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum